Ventilatori industriali centrifughi e assiali
EnglishItaliano

Informativa sul trattamento dei dati personali per Clienti e Fornitori

Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi del Regolamento UE 2016/679 per Clienti e Fornitori

MARELLI VENTILAZIONE S.r.l., nella qualità di Titolare del trattamento dei dati personali, ai sensi e per gli effetti del Reg.to UE 2016/679 (di seguito GDPR), con la presente informa che la citata normativa prevede la tutela degli interessati rispetto al trattamento dei dati personali e che tale trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità, trasparenza e di tutela della riservatezza e dei diritti dell’Interessato.

Dati trattati

I dati personali trattati, a titolo esemplificativo e non esaustivo, sono i seguenti:
● dati identificativi dell’Interessato (nome, cognome, data e luogo di nascita, codice fiscale, ragione sociale, P.IVA);
● altri dati identificativi necessari per la gestione del rapporto e per le comunicazioni (altri indirizzi-sedi, unità locali, coordinate bancarie, indirizzo di posta elettronica e P.E.C., fax, recapiti telefonici);
● attività economica svolta;
● disegni tecnici e elaborati.
I dati sono raccolti presso l’interessato ai sensi dell’art. 13 del GDPR oppure sono stati forniti in precedenza dall’Interessato per l’esecuzione di un contratto o per soddisfare una sua richiesta.
Altri dati sono costituiti dalle informazioni provenienti da pubblici registri, elenchi o atti conoscibili da chiunque (dati pubblici quali, ad esempio, dati derivanti dall’iscrizione nel Registro delle Imprese o al R.E.A. tenuto dalle C.C.I.A.A., iscrizioni ad Albi, elenchi).

Tipologia di trattamento

Le modalità di trattamento dei dati saranno le seguenti: raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, consultazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, comunicazione, cancellazione e distruzione dei dati.

Finalità di trattamento e obbligatorietà del conferimento dei dati

In particolare i dati saranno trattati per le seguenti finalità:
● conclusione ed esecuzione di contratti di vendita dei prodotti forniti dal Titolare e di contratti di acquisto da terzi di forniture di prodotti o servizi;
● esecuzioni di obblighi precontrattuali o derivanti dal contratto o per adempiere, prima o dopo l’esecuzione dello stesso, a richieste dell’Interessato;
● adempimenti obbligatori per legge in ambito fiscale e contabile;
● gestione amministrativa/contabile;
● gestione di eventuali reclami e contenzioso (solleciti di pagamento, controversie), nonché per esercitare il diritto di
difesa in giudizio.
Il conferimento dei dati è obbligatorio per i trattamenti che il Titolare deve effettuare per adempiere alle obbligazioni
precontrattuali e contrattuali nei confronti dell’interessato, nonché ad obblighi di legge, norme e regolamenti.
Il mancato conferimento di tali dati può comportare la mancata o parziale esecuzione del contratto e/o la mancata prosecuzione del rapporto. Il Titolare rende noto, inoltre, che l’eventuale non comunicazione, o comunicazione errata,
di una delle informazioni obbligatorie, può causare l’impossibilità del Titolare di garantire la congruità del trattamento
stesso.
Con riferimento ai dati identificativi (nome, cognome, ente o azienda di appartenenza) del personale facente parte dell’organizzazione dell’Interessato, i dati saranno trattati per la finalità di garantire il rispetto delle procedure di sicurezza aziendale (es. riprese videosorveglianza per la tutela di interessi legittimi e del patrimonio aziendale, applicazione di obblighi in materia di sicurezza sul lavoro, etc.).

Base giuridica

Il trattamento dei dati personali ha base giuridica: (i) nell’art. 6, par. 1, lett. b) del GDPR (il trattamento è necessario
all’esecuzione di un contratto di cui l’interessato è parte o all’esecuzione di misure precontrattuali adottate su richiesta dello stesso); (ii) nell’art. 6, par. 1, lett. c) del GDPR (il trattamento è necessario per adempiere ad un obbligo legale al quale è soggetto il Titolare del trattamento); (iii) nell’art. 6, par. 1, lett. f) del GDPR (il trattamento è necessario per il perseguimento del legittimo interesse del Titolare).

Modalità del trattamento

I dati personali sono trattati sia manualmente a mezzo di archivi cartacei sia a mezzo di strumenti elettronici,
telematici e automatizzati. Ogni trattamento avviene nel rispetto delle modalità di cui agli artt. 6, 32 del GDPR e mediante l’adozione delle adeguate misure di sicurezza previste in modo particolare per evitare l’accesso ai dati a persone non autorizzate.

Comunicazione

I dati saranno trattati unicamente da personale espressamente autorizzato dal Titolare.
I dati potranno essere comunicati per le finalità del trattamento a:
● dipendenti;
● soggetti terzi debitamente nominati Responsabili al trattamento [es. consulenti e liberi professionisti (es. commercialista per la tenuta della contabilità); assicurazioni; società di manutenzione di apparecchiature informatiche];
● soggetti pubblici e/o privati per i quali la comunicazione dei dati è obbligatoria o necessaria in adempimento di obblighi di legge o sia comunque funzionale all’amministrazione del rapporto;
● enti pubblici economici;
● banche ed istituti di credito;
● imprese di assicurazione;
● spedizionieri, trasportatori, poste, agenzie di logistica.

Diffusione

I dati personali non verranno diffusi in alcun modo.

Trasferimento

I dati personali potranno inoltre essere trasferiti, limitatamente alle finalità sopra riportate, in Paesi UE.
In ogni caso, qualora questo dovesse avvenire per ragioni organizzative del Titolare (e.g. utilizzo di spazio cloud per fini di archiviazione e conservazione dati etc.) sarà effettuato conformemente ai dettami previsti nel capo V artt. 44,45,46 del GDPR.

Processi decisionali automatizzati

Il Titolare non adotta alcun processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione, di cui all’articolo 22, paragrafi 1 e 4, del Regolamento UE n. 679/2016.

Periodo di conservazione dei dati

Segnaliamo che, nel rispetto dei principi di liceità, limitazione delle finalità e minimizzazione dei dati, ai sensi dell’art. 5
del GDPR, il periodo di conservazione dei dati personali è quello necessario per l’esecuzione della prestazione richiesta
e per la gestione delle attività amministrative, nel rispetto dei tempi di legge per gli obblighi fiscali, contabili e normativi. Se i dati personali sono trattati per due differenti finalità, conserveremo tali dati fino a che non cesserà la finalità con il termine più lungo, tuttavia non tratteremo più i dati personali per quella finalità il cui periodo di conservazione sia venuto meno.

Titolare del trattamento dei dati

Il Titolare del trattamento dei dati, ai sensi della Legge, è MARELLI VENTILAZIONE S.r.l., con sede in 37036 San Martino
Buon Albergo (VR), Viale del Lavoro n. 28 (P.IVA 03125860233), email info@marelliventilazione.com, PEC marelliventilazione@pec.it.

In ogni momento l’Interessato ha il diritto di ottenere la cancellazione (diritto all’oblio), la limitazione, l’aggiornamento, la rettificazione, la portabilità, l’opposizione al trattamento dei dati personali che lo riguardano, nonché in generale esercitare tutti i diritti previsti dagli artt. 15, 16, 17, 18, 19, 20, 21, 22 del GDPR, di seguito meglio illustrati.

Per esercitare tali diritti va inviata richiesta scritta in forma libera all’indirizzo è MARELLI VENTILAZIONE S.r.l., con sede in 37036 San Martino Buon Albergo (VR), Viale del Lavoro n. 28 o all’indirizzo PEC marelliventilazione@pec.it.

L’esercizio dei diritti in qualità di interessato è gratuito ai sensi dell’art. 12 del GDPR. Tuttavia, nel caso di richieste manifestamente infondate o eccessive, anche per la loro ripetitività, il Titolare potrebbe addebitare un contributo spese ragionevole, alla luce dei costi amministrativi sostenuti per gestire la richiesta, o negare la soddisfazione della richiesta.

** ** **

Diritti dell’interessato

In relazione ai trattamenti descritti nell’Informativa, in qualità di interessato potrà, ai sensi degli articoli 15 -21 del GDPR, esercitare i seguenti specifici diritti: (a) diritto di accesso (art. 15 GDPR): si tratta del diritto di ottenere conferma che sia o meno in corso un trattamento di dati personali che La riguardano e, in tal caso, ottenere l’accesso ai
Suoi dati personali, nonché maggiori informazioni; (b) diritto di rettifica (art. 16 GDPR): diritto di ottenere dal Titolare
del trattamento la rettifica dei dati personali inesatti che La riguardano senza ingiustificato ritardo e/o l’integrazione dei dati personali incompleti, anche fornendo una dichiarazione integrativa; (c) diritto alla cancellazione (diritto all’oblio – art. 17 GDPR): diritto di ottenere, senza ingiustificato ritardo, la cancellazione dei dati personali, in presenza
di determinate condizioni (es. i dati non sono più necessari per le finalità per cui sono stati raccolti o altrimenti trattati;
revoca del consenso e non sussiste alcun altro fondamento giuridico per il trattamento; opposizione al trattamento; trattamento illecito dei dati; sussistenza di un obbligo legale di cancellazione o i dati personali sono stati raccolti relativamente all’offerta di servizi della società dell’i nformazione di cui all’art. 8, par. 1, GDPR; (d) diritto di limitazione di trattamento (art. 18 GDPR) : diritto di ottenere la limitazione del trattamento, quando: (i) l’interessato contesta l’esattezza dei dati personali, per il periodo necessario al tito lare per verificare l’esattezza di tali dati; (ii) il trattamento è illecito e l’interessato si oppone alla cancellazione dei dati personali e chiede invece che ne sia limitato l’utilizzo; (iii) benché il Titolare del trattamento non ne abbia più bisogno ai fini del trattamento, i dati personali sono necessari all’interessato per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria; (iv) l’interessato si è opposto al trattamento ai sensi dell’art. 21, par. 1 GDPR, nel periodo di attesa della verifica in merito all’eventuale prevalenza di motivi legittimi del titolare del trattamento rispetto a quelli dell’interessato; (e) diritto alla portabilità dei dati (art. 20 GDPR): diritto di ricevere, in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da un dispositivo automatico, i dati personali che La riguardano forniti al Titolare e il diritto di trasmetterli a un altro titolare senza impedimenti, qualora il trattamento si basi sul consenso o su un contratto e sia effettuato con mezzi automat izzati. Inoltre, il diritto di ottenere che i Suoi dati personali siano trasmessi direttamente dal Titolare ad altro titolare qualora ciò sia tecnicamente fattibile; (f) diritto di opposizione (art. 21 GDPR): diritto di opporsi al trattamento dei dati personali che La riguardano, salvo che sussistano motivi legittimi per il Titolare di continuare il trattamento che prevalgono sugli interessi, sui diritti e sulle libertà dell’interessato oppure per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sed e giudiziaria. Qualora i dati personali siano trattati per finalità di marketing diretto, l’interessato ha il diritto di opporsi in qualsiasi momento al trattamento, compresa la profilazione, nella misura in cui sia connessa a tale marketing diretto. In pa rticolare, Lei ha il diritto di non essere sottoposto ad una decisione basata unicamente sul trattamento automatizzato, compresa la profilazione, che produca effetti giuridici che La riguardano o che incida in modo analogo significativamente sulla Sua persona, tranne che tale decisione risulti necessaria per la conclusione o l’esecuzione di un contratto tra Lei ed il Titolare, o sia autorizzata dal diritto dell’Unione Europea o dalla legge italiana, o si basi sul Suo consenso esplicito; (g) diritto di revoca del consenso – diritto di revocare il consenso al trattamento dei Suoi dati in qualsiasi momento, restando ferma la liceità del trattamento basata sul consenso prima della revoca; (h) diritto di proporre reclamo all’Autorità Garante per la protezione dei dati personali, Piazza di Montecitorio n. 121, 00186, Roma (RM).