Ventilatori industriali centrifughi e assiali
EnglishItaliano

CONDIZIONI DI VENDITA

1- OGGETTO

I beni oggetto della compravendita sono quelli descritti nel CatalogoGenerale e/o nella descrizione tecnico/commercialee/o nella Conferma d’Ordine ed è escluso dal contratto quanto non espressamente indicato. I beni sono conformi alla Direttiva Macchine 2006/42/CE.

Resta a carico dell’Acquirente l’indicazione al Venditore di eventuali caratteristiche tecniche o d’uso dei beni diverse da quelle oggetto della compravendita così come sopra descritte. La verifica della conformità normativa dei beni in un Paese estero diverso dall’Italia è a carico dell’Acquirente.

La classificazione dell’area potenzialmente esplosiva è svolta a cura dell’Acquirente i cui centri di lavoro e attività contengono o possono dar luogo a tali pericoli (Direttiva 1992/92/CE). La verifica del fatto che il motore o il ventilatore sia corretto e conforme a questa zona è a cura dell’Acquirente con responsabilità a proprio carico.

La scelta in ordine all’oggetto della compravendita viene fatta dall’Acquirente e conseguentemente il Venditore non potrà essere ritenuto responsabile per danni derivanti da errori nella scelta di potenze motore installate o selezione errata di ventilatori e relativi punti di lavoro o applicazioni.

2- ACCETTAZIONE E CONCLUSIONE DEL CONTRATTO

2.1 L’ordine dell’Acquirente, si intenderà accettato solo con la Conferma d’Ordine da parte del Venditore

2.2 Al contratto tra il Venditore e l’Acquirente si applicheranno le presenti Condizioni generali di vendita.

2.3 Gli agenti del Venditore non hanno alcun potere di rappresentanza e non possono impegnare in alcun modo il Venditore medesimo.

3- PREZZO – PAGAMENTI – INTERESSI – MERCE IN CONTO VISIONE

3.1 Il prezzo da corrispondere è indicato nella Conferma d’Ordine e si intende al netto da IVA, spese, dazi, assicurazioni e ogni altro onere fiscale.

3.2. I termini e le modalità di pagamento sono quelli indicati nella Conferma d’Ordine.

3.3 Ai sensi e per gli effetti del decreto legislativo n. 231/2002, in caso di ritardato pagamento, totale o parziale, delle somme dovute da parte dell’Acquirente, il Venditore potrà addebitare all’Acquirente gli interessi di mora nella misura ivi prevista.

Il Venditore potrà, inoltre, sospendere immediatamente l’esecuzione di ogni eventuale ulteriorefornitura nei confronti dell’Acquirente anche se relativa ad altri contratti.

3.4 Nessuna eccezione potrà essere opposta dall’Acquirente al fine di ritardare o sospendere il pagamento, in caso di totale o parziale inadempimento di quest’ultimo.

3.5 Nel caso di beni consegnatiall’Acquirente in “conto visione”, trascorsi 90 giorni dalla data di consegna degli stessi beni  all’Acquirente, ed in mancanza di comunicazioni scritte da parte dell’Acquirente al Venditore, si riterrà concluso un contratto di compravendita alle condizioni contenute nella Conferma d’Ordine e il Venditore  procederà  alla fatturazione dei prodotti all’Acquirente. Durante il periodo di “conto visione”, ogni responsabilità in relazione ai beni e all’uso degli stessi, sarà imputabile all’Acquirente.

Nel caso di mancata conclusione del contratto di compravendita i beni dovranno essere riconsegnati al Venditore, con spese di trasporto ed eventuali spese di imballo a carico dell’Acquirente.

4- CONSEGNA ED IMBALLAGGIO

4.1 I termini di consegna sono quelli indicati nella Conferma d’Ordine ed hanno valore puramente indicativo. Il loro mancato rispetto non darà quindi all’Acquirente diritto di ottenere la risoluzione del contratto e/o il risarcimento del danno.

4.2 La consegna si intenderà effettuata Franco stabilimento del Venditore ( Ex Works -Incoterms),e comporterà il contemporaneo trasferimento dei rischi in capo al all’Acquirente. I beni viaggeranno quindi sempre a rischio e spese dell’Acquirente, anche se il vettore non sia stato scelto da quest’ultimo.

4.3 In caso di mancato ritiro dei beni da parte dell’Acquirente entro il termine indicato nella Conferma d’Ordine, il Venditore potrà addebitare una somma pari all’1% dell’importo di fattura ogni mese per i costi di giacenza in magazzino.

4.4 In assenza di specifiche indicazioni scritte da parte dell’Acquirente il Venditore si riserva la piena libertà di determinare il tipo di imballaggio.

5- COLLAUDO DEI BENI

Il collaudo dei beni sarà effettuato solo su richiesta dell’Acquirente presso la sede del Venditore, alla eventuale presenza del personale dell’Acquirente. Il collaudo si riterrà positivo (anche in caso di mancata presenza del personale dell’Acquirente) qualora quest’ultimo non lo contesti con lettera raccomandata AR o PEC da inviare al Venditore entro 15 giorni dalla data del collaudo medesimo. Le spese di collaudo saranno a carico dell’Acquirente.

6- GARANZIA

6.1 il Venditore garantisce che i beni  oggetto di vendita saranno di buona qualità, immuni da vizi o da difetti di lavorazione e manodopera e garantisce gli stessi, nei limiti della loro concezione costruttiva.

6.2 La garanzia sarà di 12 mesi dalla data di consegna.

6.3  Al momento della consegna  dei beni, l’Acquirente sarà tenuto a verificarne immediatamente lo stato e eventuali vizi e difetti palesi dovranno essere denunciati al Venditore, a pena di decadenza, entro 8 giorni dal ricevimento dei beni, a mezzo raccomandata a.r o PEC. Nel caso di vizi occulti l’Acquirente dovrà denunciarli entro 8 giorni dalla scoperta con le medesime modalità di cui sopra.

6.4 La garanzia comprenderà la riparazione delle parti riconosciute difettose (da effettuarsi presso la sede del Venditore) o la sostituzione delle stesse.

Sono esclusi dalla garanzia:

    • i danni derivanti da riparazioni, modifiche, manomissioni od alterazioni non autorizzate apportate ai beni;
    • danni causati da sovraccarichi oltre i limiti indicati dal Venditore;
    • danni causati da manomissioni, da corrosioni od abrasioni di tipo chimico o abrasioni di ogni tipo e natura causate dal fluido trasportato;
    • danni causati da imperizia nell’uso, negligenza, inosservanza delle istruzioni di utilizzo e manutenzione date dal Venditore e contenute nelle avvertenze per l’uso e la manutenzione

6.5. La garanzia di cui sopra esclude il diritto dell’Acquirente al risarcimento dei danni sia diretti che indiretti, derivanti da difetti dei beni ivi inclusi i danni conseguenti alla mancata e/o parziale utilizzazione dei beni, salvo il caso di dolo o colpa grave.

7- LEGGE APPLICABILE E FORO COMPETENTE

7.1 Il presente contratto è sottoposto esclusivamente alla legge italiana con espressa esclusione della Convenzione di Vienna del 1980 relativa alla vendita internazionale.

7.2 Per ogni eventuale controversia che dovesse sorgere tra le parti in relazione al presente contratto, sarà competente il Foro di Verona.

8- PRIVACY

INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI CLIENTI – Art 13 Reg UE 2016/679

In relazione ai trattamento dei dati personali forniti si informa che:

Titolare del Trattamento è la Società Marelli Ventilazione s.r.l , con sede legale in San Martino Buonalbergo (VR) Viale del Lavoro n.28

email info@marelliventilazione.com

Pec

Sono raccolti e trattati i seguenti dati personali: dati personali di natura comune (nome cognome, anagrafica, dati di contatto, email, cellulare, dati bancari) riferiti a: clienti persone fisiche, società/enti clienti e referenti-dipendenti-collaboratori-subcontraenti dei clienti, eventualmente comunicati dai medesimi, per: a) finalità precontrattuali e di esecuzione del rapporto contrattuale, b) obblighi amministrativo-contabili-fiscali e di legge connessi alla fatturazione ed alla gestione del rapporto contrattuale .La base giuridica del trattamento dei dati è pertanto: adempimento di obblighi contrattuali per le finalità di cui alla lettera a); obblighi di legge, per le finalità di cui alla lettera b).La Società potrà comunicare i dati trattati per le finalità di cui sopra a: i) soggetti interni aziendali incaricati del trattamento e amministratori di sistema in caso di interventi informatici; ii) soggetti esterni appartenenti alle seguenti categorie: consulenti esterni e loro incaricati/ società di servizi/banche, assicurazioni e istituti di credito/ enti e organismi di controllo. I dati trattati potrebbero essere trasferiti dal Titolare verso Paesi Terzi per le finalità sopra indicate. Tuttavia, in caso di trasferimento di dati verso detti Paesi, lo stesso avverrà nel rispetto della normativa di volta in volta vigente in tema di ai sensi dell’art 44 e ss GDPR 2016/679. I dati verranno trattati in formato cartaceo e digitale. I dati saranno trattati dal Titolare per il periodo necessario all’esecuzione della/e finalità suindicate e al termine di esse per l’ulteriore periodo prescrizionale di legge relativo alla conservazione di contratti e dati amministrativi e/o per la difesa in giudizio (dieci anni dall’ultimo utilizzo e/o evento interruttivo della prescrizione). Il conferimento dei dati è obbligatorio per l’esecuzione del rapporto contrattuale e finalità di legge.  Il mancato conferimento dei dati comporta l’impossibilità di perseguire le finalità suindicate. L’interessato, qualora sussistano i presupposti di legge, ha il diritto in qualunque momento di richiedere l’accesso ai propri dati personali, la rettifica, la cancellazione, la limitazione degli stessi, di opporsi al trattamento e di esercitare il diritto alla portabilità dei dati. In ogni caso, l’interessato ha il diritto di revocare in ogni momento il consenso eventualmente prestato al trattamento dei dati, senza pregiudicare la liceità del trattamento basato sul consenso prestato prima della revoca. In caso di presunta violazione l’interessato, ricorrendone i presupposti, ha inoltre il diritto di proporre reclamo ad una Autorità di controllo sul trattamento dei dati posta nello stato membro UE dove egli risiede abitualmente o nello Stato UE in cui lavora o in cui è avvenuta la presenta violazione. Il trattamento viene non viene effettuato mediante processi decisionali automatizzati (es. profilazione). Per avere ulteriori informazioni sul trattamento dei dati personali e modalità di trattamento, opporsi al trattamento o esercitare diritti previsti dalla normativa vigente in materia di protezione dei dati personali (accesso, rettifica, cancellazione, limitazione, opposizione, portabilità) e/o per conoscere l’elenco completo dei soggetti interni ed esterni incaricati del trattamento e/o per avere informazioni in ordine al trasferimento di dati verso Paesi extra UE e relative garanzie, compresi i meccanismi e le tutele di trasferimento dei dati ex art 44 e ss. GDPR potrà inviare una richiesta all’ indirizzo email………………………..

Si approvano specificamente ai sensi e per gli effetti di cui agli artt. 1341 c. ce 1342 cc italiano le seguenti clausole:

  1. oggetto limitazioni e limitazioni della responsabilità del Venditore – 3.prezzo – pagamenti – interessi – merce in conto visione responsabilità – 4. termini di consegna e limitazione delle facoltà per l’Acquirente; consegna e rischi per l’Acquirente; penale in caso di mancato ritiro dei beni;
  2. Garanzia esclusioni e limiti;
  3. Legge applicabile e Foro competente